L’amore e le sue sfumature

Le frasi più frequenti sono probabilmente Ti amo e Ti voglio bene. Vediamo prima di tutto qual è la differenza tra le due.
amare q: “Ti amo”solitamente si usa tra fidanzati, amanti ed è l’espressione di un forte sentimento.
voler bene a q: Quest’espressione si usa di solito per familiari, per amici…ecc. e non significa essere innamorati di qualcuno.

Hanno deciso di sposarsi. Sono più innamorati che mai.
l’amore/ l’innamoramento/ innamorarsi di q:
Di questo ne abbiamo sentito parlare molto ma senza una soluzione. È uno degli argomenti più frequenti delle canzoni, delle poesie… Comunque esprime sempre un sentimento profondo e duratoro.

È il terzo ragazzo che mi ha presentato in queste settimane. Lei dice che questa volta è vero amore ma se lui è come gli altri, sarà solo una nuova infatuazione del momento.
l’infatuazione/infatuarsi di q:
L’infatuazione è un innamoramento breve, una passione irragionevole, non fisico e più frequente tra gli adolescenti.

Non riesce a togliersi dalla testa quella ragazza. Si è preso una cotta per lei.
la cotta/avere o prendersi la cotta per q:
Rispetto all’infatuazione, avere la cotta significa un sentimento molto più forte, ma comunque superficiale e passeggera.

Farebbe di tutto per quella ragazza. È innamorato perso di lei./È innamorato pazzo di lei.
innamorato perso/innamorata persa di q e innamorato pazzo/innamorata pazza di q:
Tutte e due esprimono un sentimento, un amore fortissimo nei confronti di qualcuno. Letteralmente significa che uno si è perso completamente nell’altro o uno si è impazzito per l’altro.

I nostri occhi si sono incrociati ed è stato un colpo di fulmine.
colpo di fulmine: significa innamorarsi improvvisamente, a prima vista.

Ogni volta che lo vedo ho le farfalle nello stomaco.
Avere le farfalle nello stomaco significa avere una sensazione fisica che provano gli innamorati. È sempre provocata da uno stress emotivo come l’euforia o l’ansia.

VOCABOLARIO:
sfumatura – árnyalat
amare q – szeret (szerelemmel)
sentimento – érzés/érzelem
voler bene a q – szeret
(il) amore – szerelem/szeretet
innamoramento – szerelembe esés
innamorarsi di q – beleszeret vkibe
(la) soluzione – megoldás
argomento – téma/tárgy
profondo – mély
duraturo – tartós
(la) infatuazione – fellángolás
infatuarsi di q – odavan vkiért
(la) passione – szenvedély
irragionevole – irracionális
togliersi dalla testo q/qc – kiver a fejéből vkit/vmit
avere la cotta/prendersi una cotta per q – belezúg vkibe
rispetto a qc – vmihez képest
superficiale – felszínes
passeggero – múlékony
è innamorato/a perso/a di q – fülig szerelmes/teljesen bele van esve vkibe
è innamorato/a pazzo/a di q – őrülten szerelmes
nei confronti di q – vki felé/vkivel szemben
letteralmente – szó szerint
impazzirsi per q/qc – megőrül vkiért/vmiért
incrociarsi – keresztezik egymást
colpo di fulmine – szerelem első látásra (szó szerint: villámcsapás)
improvvisamente – hirtelen
a prima vista – első látásra
avere le farfalle nello stomaco – remeg a gyomra az izgalomtól (szó szerint: pillangók vannak a gyomrában)
(la) sensazione – érzés/érzet
provare – érez/átél
è provocata da qc – vmi által provokált/ forma passiva di provocare – provokál/okoz
emotivo – érzelmi
ansia – szorongás